Ocoloy: la Mostra - The Visual Experience
Scegli il tuo workshop ideale Consulta il calendario dei prossimi workshops

OCOLOY: la genesi e i primi risultati… Ecco cosa abbiamo fatto: ho portato in Sikanie l’idea di un progetto One Camera, One Lens, One Year a Gennaio di quest’anno. Non troppo originale, certamente, è il tipico progetto personale di chi vuole mantenere una mente “allenata” e dedicata alla fotografia. La mia diretta inspirazione è stata la proposta di Mike Johnston. La nostra declinazione: usa una SOLA macchina fotografica con un SOLO obiettivo, scatta circa 2 rullini (70 foto, anche digitali) alla settimana e stampane solo 8 al mese. E fin qui, tutto “normale”.  MA poi, e qui viene la parte originale, in un incontro mensile si discute delle fotografie stampate. Si mettono sul pavimento , si toccano, si sentono dal vivo, faccia a faccia e non nel mondo virtuale. E così, a poco a poco, si iniziano a scremare, a selezionare. Sei fotografie scelte vanno in mostra, in una collettiva di nove autori, in seno al Med Photofest 2015 a Catania.

Così, anche se l’anno non è ancora finito, abbiamo avuto coraggio a sufficienza per mettere assieme la nostra mostra fotografica collettiva OCOLOY. Ieri abbiamo aperto le danze, con un buon successo di pubblico e critica. Abbiamo avuto il grande supporto di Pippo Pappalardo, uno dei più favolosi critici fotografici che è possibile trovare in Italia (e oltre) e la visita di Mario Cresci, uno dei grandi maestri della fotografia Italiana.

Questo video, realizzato da Domenico Fabiano, racconta, in breve, le nostre serate OCOLOY e il processo che ha portato alla selezione finale.

Le fotografie in mostra sono visibili (ed acquistabili) qui:

Cammarata Carpenzano Castro
A_Fera_o_luni_-_Catania ocoloyEmaFeb15_002 03_mezzo_di_trasporto_attraverso_le_stelle_Untitled_furci_maggio_2015_alberto_castro
Cristaldi Fabiano Lantino
24-The_Thames__March_2014 Inner_roads 5_-_Francesco_Lantino_-_New_Life
Lanza Pagano Privitera
OLYMPUS DIGITAL CAMERA Contrada_Giunchetto_Aprile_2015_Giuseppe_Pagano OLYMPUS DIGITAL CAMERA

E adesso, proseguiremo fino alla fine dell’anno per verificare, di nuovo, dove quest’esperienza ci porterà, come singoli fotografi e come gruppo.

Massimo Cristaldi



Lascia un Commento